“L’Antitrust ritiene che la liberalizzazione degli orari dei negozi, anche nella giornata della domenica, possa favorire la massima apertura alla concorrenza”. Nel corso dell’incontro annuale di “Consumers’ Forum”, il presidente dell’Agcm, Giovanni Pitruzzella, ha rilanciato la proposta contenuta nella Segnalazione inviata al Governo e al Parlamento nel luglio scorso. “Una liberalizzazione in questo campo – ha ribadito – non può che giovare al consumatore, venendo incontro alle esigenze individuali e familiari”.

Nel suo intervento, a proposito della recente Direttiva europea “Consumer rights”, il presidente dell’Antitrust ha osservato che questa rafforza anche la normativa sull’e-commerce e sul commercio a distanza, “accrescendo le forme di tutela a favore dei consumatori”. Si tratta, a suo giudizio, di “un fattore importante di crescita economica”.

“Per uscire dalla crisi – ha concluso il presidente dell’Antitrust – c’è bisogno di un recupero di fiducia e questo è indispensabile per rilanciare la domanda interna. Oggi, in Italia, tutto sta cambiando rapidamente. Le Autorità indipendenti non devono essere gelose delle proprie competenze. I cittadini consumatori hanno bisogno di risposte rapide, certe ed efficaci”.