MDC e Codacons: “Una prima risposta ai ritardi delle Istituzioni per un protagonismo paritario”
È online la web app Opportunità donna, la banca dati dedicata alle donne e ai loro diritti! In pochi click è possibile consultare dal proprio cellulare o tablet tutte le leggi, nazionali e regionali, a garanzia dell’accesso alle professioni e la tutela del lavoro
.

La presenza femminile resta ancora minoritaria nella classe dirigente istituzionale e nelle alte sfere della vita sociale ed economica del Paese, sono tante ancora le donne vittime di situazioni discriminatorie, licenziate o costrette a dimettersi a causa della maternità.

Opportunitadonna.org è una banca dati legislativa che si propone di fornire un valido aiuto alle donne, informandole sui principali incentivi attualmente presenti nel mercato del lavoro italiano per favorirne l’inserimento e tutelarne i diritti.

Consultare l’applicazione è semplice: basta collegarsi a google play o apple store, cercare Opportunità Donna e scaricare la web app sul proprio dispositivo mobile. I contenuti possono inoltre essere filtrati per Regione e/o argomento di interesse creando una banca dati personalizzata e accedere più velocemente alle informazioni.

La creazione della banca dati legislativa rientra nell’ambito del progetto “Dalle pari opportunità alla partecipazione protagonista”, promosso da Movimento Difesa del Cittadino (MDC) e Codacons e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con il preciso obiettivo di rafforzare la partecipazione delle donne nelle sedi istituzionali, politiche, della società civile e in tutti i momenti decisionali.

“Il progetto si propone come riflessione, proposta e azione per promuovere una maggiore presenza e partecipazione delle donne nel tessuto sociale – dichiarano MDC e Codacons. “La banca dati e gli sportelli Donna protagonista sul territorio rappresentano una prima risposta ai bisogni delle donne e ai ritardi delle Istituzioni italiane nel promuovere un effettivo protagonismo paritario delle donne a tutti i livelli. È importante denunciare eventuali situazioni discriminatorie, per questo abbiamo inserito all’interno della banca dati una specifica sezione dedicata alle segnalazioni”.

Sul sito www.difesadelcittadino.it e www.codacons.it sono presenti gli orari e i riferimenti degli sportelli “Donna protagonista” per richiedere una consulenza e accedere gratuitamente alla banca dati per la ricerca di leggi nazionali e regionali, facilitazioni e incentivi che promuovono il lavoro delle donne. Per essere sempre informati sono inoltre attive le pagine “Donna protagonista” su facebook e twitter.