Roma, 17 dicembre 2013 – Oggi Eni, Fiat e Trenitalia hanno incontrato, presso il Centro Congressi Eni a Roma, i rappresentanti delle Associazioni dei Consumatori aderenti al CNCU per la presentazione del nuovo servizio di car sharing targato Eni che oggi prende il via a Milano.

All’incontro hanno partecipato:

Giuseppe Macchia, Project Manager Enjoy di Eni Refining &Marketing

Gianluca Italia, Head of Fiat Brand – Emea

Ernesto Sicilia, Direttore Pianificazione strategica di Trenitalia

Moderatrice, Manuela Liverzani, responsabile Eni dei Rapporti con le Associazioni dei Consumatori.

ENJOY, UNA NUOVA IDEA DI MOVIMENTO – Arriveranno a Milano oltre 300 Fiat 500 Enjoy, che da gennaio diventeranno circa 650 (tra cui circa 50 Fiat 500L), per offrire alla città e ai suoi abitanti una nuova idea di movimento: semplice, comoda ed economica.
E’ l’idea di Enjoy”, destinata a cambiare la percezione che i consumatori hanno sempre avuto dell’automobile e del loro utilizzo. La flotta, di colore rosso fiammante e col logo Enjoy su entrambe le portiere, è equipaggiata per trasportare in tutta comodità fino a 4 persone sulla Fiat 500 e 5 sulla Fiat 500 L. Iscriversi al servizio non costa nulla, né ci sono costi di abbonamento: si può farlo on line sul sito internet enjoy.eni.com o con l’app per smartphone (Android ed iOS), senza inviare o ricevere alcun documento quindi il servizio è completamente “paper-less” e “plastic-less”. Le auto avranno libero accesso all’Area C di Milano e potranno essere rilasciate al termine dell’utilizzo (ma anche in sosta) in qualsiasi parcheggio consentito all’interno dell’area coperta dal servizio come nel cosiddetto modello free floating: sulle strisce gialle per i residenti, sulle strisce blu gratuitamente ed anche nelle aree parking riservate e segnalate presso le Eni Station cittadine. E ancora: Un service team dedicato ai controlli di sicurezza e qualità della flotta che opera in tutta l’area di copertura nonché un servizio clienti Enjoy (800.900.700) preparato ad hoc e competente. Sono tante le soluzioni pensate da Eni per dare una nuova energia alla mobilità delle persone, poiché utilizzare bene l’energia si traduce in tanti gesti e comportamenti quotidiani, come mettersi al volante di un’auto in condivisione con altri cittadini. Ed Enjoy coniuga perfettamente, come nella strategia Eni, i propri obiettivi di business e sostenibilita’ a favore di tutti gli stakeholder. Rispetto all’idea corrente del car sharing, Enjoy è un progetto rivoluzionario anche nelle tariffe concorrenziali perché si paga solo il tempo di utilizzo effettivo, secondo la tariffa in movimento di 25 centesimi al minuto (per i primi 50 km, dopo i quali si applica anche il costo al km sempre di 25 centesimi) che diventa di 10 centesimi al minuto se il cliente desidera mantenere l’auto in noleggio durante la sosta. La tariffa è all inclusive, perché comprende anche le spese di assicurazione, manutenzione, carburante e parcheggio.

SINERGIA COI PARTNER FIAT E TRENITALIA PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE EVOLUTA DI ENJOY –
Eni Enjoy è un servizio di car sharing evoluto e tutto italiano, grazie a partnership commerciali con importanti player nazionali: Fiat, che fornisce la più amplia flotta di vetture destinata al car sharing in Italia, e Trenitalia, main partner di Enjoy. Tre eccellenze italiane al servizio di Milano, città pilota del progetto, e nel prossimo futuro di altri centri urbani nazionali ed esteri. Fiat, con le 500 e le 500L rosse scelte da Eni per Enjoy, ha messo in campo le vetture più internazionali, belle, comode e divertenti da guidare del proprio brand, a vantaggio di tutti quei consumatori che hanno bisogno dell’auto per muoversi in città. Ma anche rispettose dell’ambiente e delle città in cui si muovono. Soluzione ideale per Enjoy, i modelli Fiat 500 e Fiat 500L rappresentano infatti un esempio concreto del continuo impegno del Gruppo Fiat nella produzione di vetture sempre più attente alle tematiche ambientali grazie alla ricerca, allo sviluppo e alla diffusione delle soluzioni tecnologiche più efficaci e accessibili messe a disposizione di un ampio pubblico. Non a caso, per il 6° anno consecutivo, nel 2012 Fiat si è confermato il brand che ha registrato il livello più basso di emissioni di CO2 in Europa tra i marchi automobilistici più venduti, con un valore medio di 119,8 g/km. Trenitalia, presente con il logo Frecciarossa sulle auto, è main partner di Enjoy e offre il treno come complemento naturale per spostarsi ad alta velocità tra un centro urbano e l’altro, la combinazione perfetta per chi desidera un viaggio veloce, comodo, conveniente e nel massimo rispetto dell’ambiente. La stazioni diventeranno, infatti, una sorta di hub della mobilità sostenibile per trasformare sempre più il trasporto individuale in una mobilità collettiva e condivisa. Il car sharing ne è un esempio.

Enjoy in breve

•​Fiat 500 (circa 600 unità) e Fiat 500 L (circa 50 unità);
•​tariffe competitive (0,25 c/min e 0,10 c/min in sosta): si paga solo il tempo effettivo di utilizzo;
•​iscrizione gratuita gratuita e online, senza documenti cartacei;
•​pagamento anche con prepagate, oltre che con carta di credito;
•​libero accesso all’Area C di Milano e parcheggio consentito all’interno dell’area coperta dal servizio (modello free floating): sulle strisce gialle per i residenti, sulle strisce blu gratuitamente ed anche nelle aree parking riservate e segnalate presso le Eni Station cittadine.