Eliminate le concessioni governative, entra in vigore il contributo amministrativo
18 giugno 2014
Le vacanze sono vicine e molti consumatori che vorranno trascorrere le proprie ferie all’estero, o meglio nei Paesi extra UE, se non ne sono ancora provvisti, dovranno dotarsi del passaporto.

I futuri titolari di questo documento di viaggio troveranno delle novità nei costi, così come previsto dal Decreto legge Irpef.

Eccoli:
· rilascio del passaporto: si pagheranno 73,50 euro (contributo amministrativo), invece che 40,29 euro (ex concessione governativa)
· libretto del passaporto: attualmente è di 42,50 euro
· rinnovo annuale: non è più previsto. Il DL Irpef ha eliminato le concessioni governative che si versavano ogni anno per viaggiare fuori dai paesi UE.

Pertanto, al momento, il costo totale per il sarà di 73,50 euro + 42,50 euro di libretto= 116,00 euro
Il costo per il rilascio sarà aggiornato ogni 2 anni dal Ministero dell’Economia di concerto con quello degli Esteri.
Anche il costo del libretto sarà determinato dai due Ministeri.

fonte:adiconsum.it

20140619-204030-74430286.jpg