Un recente documento della Commissione europea analizza lo stato della lotta alle pratiche sleali nei diversi Paesi europei. Emerge un giudizio complessivamente positivo sulla normativa comunitaria, anche se esistono problematiche (ad esempio nel campo dei servizi finanziari e del mercato immobiliare, delle vendite on line e delle pubblicità “ambientali”) per le quali vanno individuati nuovi strumenti in modo da innalzare il livello di tutela dei cittadini: leggi la sintesi.

Assoutenti (Clicca qui) sottolinea le luci e ombre dell’azione delle Autorità di garanzia che operano in Italia, anche a causa della scarsa chiarezza sulle rispettive competenze. Proprio per approfondire le tematiche dei rapporti tra consumatori ed aziende nei diversi settori è stata realizzata la Newsletter (Clicca qui) che analizza l’attività quotidiana dell’Antitrust e delle altre Autorità indipendenti (Aeeg, Agcom, Garante privacy, Ivass).