Roma, 3 Aprile 2014. Un pacchetto, spedito dalla California (USA) ha impiegato 4 giorni per arrivare all’aeroporto di Linate (Italia) e, dopo 12 giorni, e’ ancora in Italia, perso nella nebbia dell’inefficienza patria. Il tracciato del percorso e’ ben visibile sul sito della ditta americana ma si ferma in Italia dove, ovviamente, non e’ possibile, dopo 12 giorni di attesa, conoscere che fine ha fatto quel pacchetto.
Pensierino per il presidente del Consiglio, Matteo Renzi: non sara’ che la burocrazia italiana e’, ed e’ stata, la causa dell’inefficienza del “sistema Italia”. Come vuole procedere?

Primo Mastrantoni, segretario Aduc