“Più mangi più dimagrisci”, “Perdi un chilo al giorno”, “Elisir unico al mondo”. Sono queste alcune delle frasi che hanno tratto in inganno i consumatori italiani, rapiti dal fascino di “miracolosi” prodotti in grado di promettere risultati a dir poco eccezionali, in pochissimo tempo e senza rinunce. Ovviamente, i risultati sperimentati dopo l’utilizzo di tali prodotti erano generalmente del tutto assenti.

Per questo motivo il Codici ha promosso un’azione di classe per risarcire tutti i consumatori dei danni conseguenti all’acquisto di tali prodotti. L’azione si rivolge nei confronti delle seguenti aziende: Xenalis Ltd, Cento S.r.l., Centum S.p.A. e New Service Media S.r.l. , Cento S.r.l., New Service Media S.r.l., Quadratum SA, Royal Marketing Management SA. In particolare, i prodotti in questione sono: ACCUSLIM, AF6 SUPERSLIM, Aha Force 7, BRAZIOL5, Caloslim XS, EASY TO SLIM 5, EQUIBIOSLIM, KILL KILO, Kilo-Hunter, L.A. LOOKS BODY WRAP, SLIM BOOL, SLIM EFFECT 24H, SLIM PATCH, SLIMADVANCE, XtraLight, ZACTIVAL, Slim Plus, Soludrena, XantoSlim, Asparagus’Lipo, Gastrobioring, Extra Goemon, Aceto di Sidro, LunaSlim, Bromelina, Ciblaction, CherrySlim, Mincimax. Ovvero dei PRODOTTI TERAPEUTICI: Argan, Bleuet, Gel Organicsilicium 24H, Glucimol, Gotulitho, Long Life, Maitake, Mirtillo Blu, Noce Amazzonica, Artoflexill compresse, Artoflexill Gel Lenitivo, LipoHeal;

Le promesse elargite da tali prodotti, come già accennato, sono decisamente ingannevoli: permetterebbero, ad esempio, di sopprimere l’assorbimento delle calorie, polverizzare il grasso in eccesso, ottenere dimagrimenti localizzati in pochissimi giorni, perdere un chilo in 24 ore. Tutto ciò “senza rinunce”, “senza dieta, né privazioni”, “dimagrire mangiando”.
Per questo il Codici mette in guardia i cittadini: diffidate dalle promesse di risultati portentosi senza alcuno sforzo e raggiungibili in brevissimo tempo!

L’Associazione, recentemente, aveva anche inviato una segnalazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che aveva accolto pienamente le contestazioni dell’Associazione, ritenendo le pubblicità ingannevoli e vietandone la diffusione.
In base a quanto appena detto, l’Associazione invita tutti i cittadini che hanno acquistato i prodotti citati a rivolgersi al Codici per aderire all’azione di classe ed ottenere i giusti risarcimenti. I comportamenti contestati ai professionisti coinvolti consistono nell’aver veicolato informazioni ingannevoli anche con l’ausilio di immagini e l’utilizzo di una terminologia e di riferimenti scientifici per la promozione dei seguenti prodotti dimagranti e terapeutici.

Il modulo per aderire all’azione di classe è disponibile cliccando qui oppure collegandosi al sito www.codici.org
>. Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo Sportello Legale Codici al numero 06.5571996 o all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org.
Roma 20 settembre 2013