Secondo quanto emerso dal monitoraggio effettuato dall’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori, una semplice giornata al mare per una famiglia di 4 persone (2 adulti e 2 ragazzi) costa mediamente 85,71 Euro, pari all’1,2% in più rispetto al 2015.

La situazione economica, rimasta sostanzialmente invariata rispetto allo scorso anno, continuerà a rendere estremamente difficile per diverse famiglie concedersi la tradizionale vacanze di almeno una settimana.

Alla luce di tale andamento molti sceglieranno, quindi, di trascorrere solo alcune giornate al mare.

Una famiglia che andrà al mare una volta a settimana per un mese, spenderà 342,84 Euro.

Un modo per risparmiare in parte su tale importo è quello di andare alla spiaggia libera: rinunciando a qualche servizio si può risparmiare su molti costi (con una spesa complessiva pari a circa il -30%).

Secondo un nostro sondaggio il 68% delle famiglie è propenso a scegliere la spiaggia libera.

Altra opzione per risparmiare notevolmente è quella di portare il pranzo da casa: esistono molte ricette fresche e leggere ideali da gustare in spiaggia.

Per quanto riguarda il carburante è sempre bene ricordare che, facendo rifornimento presso i distributori indipendenti, è possibile risparmiare anche 8-9 centesimi al litro.

Di seguito la tabella con i costi in dettaglio.

Costo di una giornata al mare per una famiglia di 4 persone

2015

2016

Var.% 2016/2015

Stabilimento balneare (abbonamento giornaliero che comprende un ombrellone, una sdraio ed un lettino)

€      25,00

 €      25,70

2,8%

Parcheggio

€        5,00

 €        5,00

0,0%

6 acqua da ½ litro

€      15,00

 €      15,20

1,3%

4 panini

€      17,20

 €      17,50

1,7%

4 gelati

 €      12,00

 €      12,00

0,0%

2 caffè freddi

€        5,40

 €        5,60

4%

a tutto ciò va aggiunto anche il costo del carburante andata e ritorno  (nel caso in cui la spiaggia disti 30 km a/r dalla propria residenza)

€        5,12

 €        4,71

-8,0%

TOTALE

€      84,72

 €      85,71

1,2%