Codici mette in guardia i consumatori. Come difendersi?


Mancano pochissimi giorni al Natale e il tempo da dedicare all’acquisto dei regali si riduce sempre più.
C’è chi scegli negozi di fiducia, chi preferisce i tradizionali mercatini e chi invece decide di ricorrere agli acquisti online, sperando che il pacco arrivi in tempo.
Negli ultimi anni il numero di coloro che decide di comprare sui portali web cresce sempre di più, ma nello stesso modo, purtroppo, aumenta anche il numero dei truffatori.
Le segnalazioni che arrivano a Codici, continuano ad essere numerose così come i consumatori truffati.
Tra gli oggetti maggiormente ricercati e comprati in rete ci sono stufe a pellet, orologi e elettrodomestici da cucina. Regali importanti che corrispondono a cifre considerevoli, dunque terreno fertile per i cyber truffatori.
Vediamo come funziona questo tipo di truffa: esistono vari portali in cui è possibile trovare oggetti a prezzi super scontati, fino al 40%. Considerato che questi oggetti hanno un costo che va da 600 a 1000 euro, è estremamente facile caderci se vengono proposti a prezzi così allettanti.
Una volta ordinata la merce, dopo il pagamento (effettuato tramite bonifico o postepay) si inizia ad attendere il pacco che, come testimoniano i consumatori che si sono rivolti a Codici, non giunge a destinazione oppure contiene un oggetto diverso da quello scelto.
L’Associazione Codici mette in allerta tutti i consumatori: gli acquisti online possono far risparmiare tempo e denaro, ma è fondamentale che si presti molta attenzione sempre nel corso dell’anno ma nello specifico a dicembre.
I truffatori non aspettano altro che l’occasione più ghiotta per far cadere in trappola un più alto numero possibile di compratori.
Nonostante sia sempre preferibile effettuare di persona acquisti soprattutto per cifre rilevanti, per gli acquisti online consigliamo di comprare sempre su portali rinomati e di fiducia, come ad esempio Amazon o Ebay, in cui è possibile testare l’affidabilità del prodotto ma soprattutto del venditore. Grazie alle recensioni, possiamo farci un’idea della sicurezza di un acquisto e abbiamo più alte garanzie in caso di truffa o smarrimento.

I casi, purtoppo, sono destinati ad aumentare, in particolare in un periodo come il Natale, dunque, continuate ad inviarci le vostre segnalazioni a http://www.codici.org/acquisti.html.