Si è svolta ieri la riunione di chiarimento tra le Associazioni Consumatori e l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (Aeeg), riguardante i poteri dell’Autorità in merito al divieto di traslazione della maggiorazione Iras sui prezzi al consumo, comunemente detta Robin Tax.

La riunione era stata chiesta da numerose associazioni consumatori, in prima linea il Codici, che segue la vicenda con interesse e partecipazione fin dall’inizio.

Vediamo cosa è emerso dall’incontro. L’elemento principalmente problematico consiste nella debolezza dei poteri attribuiti per legge all’Autorità per l’Energia, specificamente riguardo l’addizionale Ires. Si è infatti rilevato che è molto complesso scoprire nei bilanci dei soggetti controllati l’effettiva traslazione delle maggiorazioni sui prezzi finali, anche perché operano in contesti internazionali.

Dalla riunione emergono dati interessanti riguardo l’attività di vigilanza svolta tra il 2009 e il 2012 dall’Autorità per l’Energia.

Leggi tutto il testo