Obiettivi prioritari ridurre la diffusione dell’infezione e informare per prevenire.

Finalmente il Ministero predispone il Piano Nazionale a fronte del persistere della diffusione dell’AIDS.  Rilevanti gli obiettivi di promuovere la lotta allo stigma e di tutelare i diritti sociali e lavorativi dei malati.

Inoltre consideriamo estremamente importante l’impegno a intervenire sulle condizioni di discriminazione ed emarginazione sociale, in particolare l’impegno sui comportamenti a rischio, per garantire l’uso corretto e gratuito del profilattico maschile e femminile, l’offerta gratuita e la sostituzione di siringhe sterili, l’offerta di test HIV, l’utilizzo di farmaci antiretrovirali.

Federconsumatori ritiene fondamentale impiegare il massimo impegno nell’informare, prevenire e curare, al fine di limitare la diffusione dell’infezione. È indispensabile facilitare l’accesso al test e assicurare una diagnosi in tempi brevi, garantendo l’accesso e la continuità delle cure.

Sottolineiamo inoltre la necessità, non solo di attenzione, ma anche di sostegno e tutela dei cosiddetti “soggetti con comportamenti a rischio”, vittime di discriminazioni e violenze troppo spesso sottovalutate e ignorate.