Oggi la prima delle quattro navi di MSC Crociere oggetto del programma Rinascimento è stata fisicamente allungata di 24 metri sotto lo sguardo attento dei giornalisti di tutto il mondo.

La straordinaria impresa ingegneristica compiuta nei cantieri siciliani di Fincantieri a Palermo è consistita nello spostare in avanti di 30 metri su delle rotaie il troncone di prua di 14.000 tonnellate di MSC Armonia, separato dal resto della nave, per consentire l’inserimento del troncone centrale di nuova costruzione di 2.200 tonnellate.

L’operazione segna una tappa importante nel programma Rinascimento del valore di 200 milioni di euro per l’ampliamento e il potenziamento delle navi MSC Armonia, MSC Sinfonia, MSC Opera e MSC Lirica, che saranno dotate di una serie di nuove dotazioni e comfort all’avanguardia per rispondere perfettamente alle esigenze del crocerista di oggi.