L’Adoc riceve quotidianamente segnalazioni da parte di clienti Sky che lamentano la difficoltà, spesso impossibilità, di accedere ai contenuti offerti dal servizio SkyGo. Specialmente in occasione di eventi sportivi, l’accesso all’applicazione risulta limitato.

“Riceviamo continuamente lamentela da parte di clienti SKY impossibilitati a utilizzare il servizio SkyGo – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – specialmente in concomitanza con i principali eventi sportivi come gli incontri di calcio della Seria A migliaia di utenti hanno rilevanti difficoltà sia ad accedere alla visione dei contenuti sia a proseguire nella visione degli stessi, con il segnale che cade per ore. Benché il servizio sia gratuito, l’utilizzo del servizio è riservato ai clienti Sky che pagano ogni mese ingenti somme per non avere un servizio di qualità e in linea con le aspettative. Anche in occasione di condizione climatiche non stabili gli utenti Sky lamentano problemi al segnale della parabola di casa, come avvenuto ieri sera tra le 22 e le 23. Come Adoc siamo favorevoli alla presenza di una concorrenza di qualità nel panorama televisivo italiano ma i costi sostenuti dai clienti Sky spesso non trovano riscontro nella qualità del servizio offerto. Con questo invitiamo Sky a un confronto con i consumatori per migliorare i servizi offerti alla clientela”.