Dopo mesi di notizie di cronaca non proprio rassicuranti sui conti societari, Sorgenia incontra a Roma il 16 aprile 2014, le Associazioni consumatori e chiarisce in piena trasparenza come stanno le cose.
Nessuna preoccupazione per clienti e investitori. La società riparte con un nuovo piano industriale e a breve una nuova ricapitalizzazione.
L’azienda lascia per il momento il mercato consumer, pur mantenendo, anzi dice di voler coccolare gli attuali utenti di quel targhet, ma puntando il nuovo piano su efficienza energetica e trading.
Presentata anche la nuova carta qualità , realizzata proprio su indicazioni e concordata con i consumatori.

@doctorspinone