Il documento – secondo quanto riportato oggi dal Corriere della Sera – sarebbe pronto già da 4 mesi ma, per motivi ignoti, tenuto chiuso in un cassetto. Vi sarebbero al suo interno informazioni scottanti riguardanti soprattutto le Regioni e l’immane spreco di soldi pubblici da esse rappresentato, anche attraverso escamotage per eludere i tagli imposti dal Governo Monti.
“Vogliamo mettere le mani sul dossier in questione – afferma il Presidente Carlo Rienzi – e fare le pulci agli enti pubblici per capire quanti soldi dei cittadini vengano ogni anno buttati al vento. Per tale motivo abbiamo presentato una istanza d’accesso al Premier Renzi, a Cottarelli e alla Corte dei Conti, per avere copia del documento. In caso di rifiuto, sarà inevitabile un ricorso al Tar” – conclude Rienzi.