Roma, 27 agosto 2016 – Poste Mobile, l’operatore telefonico di Poste Italiane, ha deciso di accreditare ai clienti residenti nei centri colpiti dal sisma un bonus del valore di 20 euro. Poste Mobile ha già provveduto ad eseguire la ricarica delle SIM prepagate.
Con questa iniziativa Poste Mobile intende agevolare le comunicazioni degli abitanti delle zone terremotate. L’operatore telefonico ha inoltre deciso di sospendere la scadenza di fatturazione per tutti i clienti con abbonamento.
Poste Mobile ha contemporaneamente sospeso eventuali azioni di gestione del credito verso i clienti delle zone interessate dal sisma.
Poste Mobile, d’intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, ha attivato la numerazione solidale 45500 per la raccolta fondi. Tutti i clienti Poste Mobile possono donare 2 euro tramite l’invio di un SMS.