Pietro Giordano, Adiconsum: Equiparare gli stipendi dei top manager a quelli dei manager pubblici.
Il pagamento di stipendi astronomici ai top manager è un atto irresponsabile.

Adiconsum sostiene la petizione lanciata da Cisl e Fiba Cisl

La parola d’ordine per far ripartire il Paese è anche responsabilità – dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum.

È tempo di una cultura della responsabilità a tutti i livelli da quello politico a quello manageriale – prosegue Giordano – Gli stipendi a quattro/cinque zeri di molti top manager, alla luce della grave situazione in cui versa il Paese, sono un affronto alle tante famiglie duramente colpite dalla crisi, senza più lavoro o in cassa integrazione e sempre più in condizioni di povertà ed è indice di una irresponsabilità inaudita.

Per questo Adiconsum – sottolinea Giordano – sostiene il disegno di legge con la raccolta di firme presentato dalla Cisl e dalla Fiba Cisl in cui si chiede la regolamentazione e l’introduzione di un tetto agli stipendi dei top manager equiparandoli a quelli dei manager pubblici, pari quindi a 294.000 euro per la retribuzione fissa e un rapporto 1:1 per il salario variabile, e vincolandole anche ai risultati ottenuti nella gestione. È inaudito che l’accesso e l’erogazione del credito alle famiglie e per il lavoro sia sottoposto a mille vincoli, mentre siano garantiti i bonus al top management.

Per maggiori info: Firma anche tu!