Roma, 17 Luglio 2015. Se si guasta l’impianto di climatizzazione sul treno il viaggio puo’ diventare “infernale”, soprattutto in periodi di caldo intenso come questo. In tal caso quali sono i diritti dei passeggeri? Per i treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca e Intercity, se non è possibile offrire una nuova adeguata sistemazione, si ha diritto ad un bonus pari al 25% del costo del biglietto. il cliente lo puo’ richiedere presso qualsiasi biglietteria o agenzia di viaggio, a partire da 3 giorni e fino a 12 mesi successivi al giorno in cui si è verificato il disservizio, previa consegna del biglietto originario. Il bonus e’ spendibile entro 12 mesi. E’ bene segnalare il guasto al personale di bordo (1).

(1) Per ulteriori informazioni si veda:
http://sosonline.aduc.it/scheda/treni+diritti+dei+passeggeri+regole_18518.php