Il Codacons commenta con sarcasmo la decisione della Procura di Roma di archiviare il fascicolo, aperto dopo l’esposto della stessa associazione, relativo al volo di Stato del presidente della Camera Laura Boldrini per partecipare al funerale di Nelson Mandela accompagnata dal proprio partner.
“Ovviamente presenteremo opposizione alla richiesta di archiviazione – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Nell’attesa e considerato che, in base a quanto si apprende, per i Pm la Boldrini aveva piena titolarità a salire sull’ aereo di Stato ed a portare con se il suo seguito, pur non essendo un leader mondiale o un capo di Stato o di Governo, il Codacons ha deciso di aprire una propria agenzia di viaggi dedicata esclusivamente ad amici, parenti, fidanzati e coniugi di Ministri e rappresentanti degli organi dello Stato. Agenzia che si occuperà di organizzare viaggi sui voli di Stato a costo zero per i passeggeri, poiché tutte le spese saranno coperte della collettività” – conclude Rienzi.