Trasporti

Auto: assicurazioni in calo, ecco dove

I premi RC Auto ridotti dell’1,6% nel solo mese di Marzo e del 5,5% su base annua. Risaltano Regioni come la Campania (+4,2% su base annua) che con Napoli e Caserta registra aumenti dei premi RC Auto rispettivamente del 5,2% e del 4,2% in confronto ad altre province che vedono ridursi il prezzo di oltre il 12%.

Milano, 13 Aprile 2021 – L’Osservatorio Assicurativo Auto e Moto di Aprile 2021 elaborato da ,, rileva i seguenti trend per quanto concerne l’andamento a livello nazionale dei prezzi RC (Pag. 3 e 4):

Le differenze

  • Per il comparto Auto: il premio RC lordo registrato a Marzo 2021 è stato di 370,6€, in riduzione del 5,5% rispetto a Marzo 2020. I prezzi sono scesi a Marzo 2021 dell’1,6% rispetto al mese precedente, dando seguito a un calo dei prezzi che, con l’eccezione di Febbraio 2021, non si arresta da Agosto 2020;
  • Per il comparto Moto: il premio RC lordo si è attestato a 253,4€ nel mese di Marzo 2021, in riduzione del 17,8% rispetto allo stesso mese del 2020. I prezzi di Marzo 2021 segnano un calo del 3,9% nel confronto con il mese precedente, confermando la discesa dei prezzi in questo 2021, dopo una leggera ricrescita dal minimo toccato ad Agosto 2020.

Focus per

In relazione all’andamento sul territorio dei prezzi Auto,  si nota come a fronte di un calo del 5,5% in , la situazione sia molto diversa tra le singole Regioni. Sono in netta maggioranza quelle in cui il premio lordo si è ridotto rispetto all’anno scorso e tra queste risaltano la Puglia, con una flessione del 10,1, l’Emilia-Romagna con un -9,5% e la Liguria con un -8,5%. Tuttavia, anche in un mercato caratterizzato dal continuo calo dei premi, ci sono alcune Regioni che hanno segnato un aumento; in particolare sono la Campania, con un +4,2%, la Valle d’Aosta con un +2% e il Molise con un +1,5% (Pag. 10 e 11).

Focus per

Per quanto riguarda le Province la situazione è ancora più articolata;

  • Sono due Province del Piemonte, Biella e Vercelli, quelle in cui il prezzo è aumentato di più a Marzo 2021 rispetto a Marzo 2020, con una variazione rispettivamente dell’11,8% e del 9%, seguite da Isernia con un +7,7%. Tra le altre, risaltano Napoli e Caserta, due province campane caratterizzate da un premio medio molto elevato, dove si registra un aumento del 5,2% e del 4,2%;
  • Le Province in cui il premio RC Auto è sceso maggiormente sono Barletta-Andria-Trani, con un -17,4%, Sondrio, (-16,5%) e Avellino (-16,3%).

Luigi Gabriele

Presidente dell'Associazione Consumerismo no profit. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico amministrativo. Specializzato in affari regolatori, relazioni istituzionali e comunicazione pubblica. Dopo diverse esperienze in aziende e presso l’Università Sapienza, dal 2008 si occupa di tutela del consumatore. Ha svolto la funzione di esperto per due delle principali associazioni nazionali, svolgendo sia il ruolo di esperto consumerista sia di comunicatore pubblico. E’ consulente stabile in materia di consumi e tutela del consumatore per Uno Mattina, Mi manda Rai3, Tg2 Italia, Tv 2000 - Attenti al Lupo, Radio Rai1, Radio24, Radio Cusano Campus e innumerevoli siti web e testate. Ha acquisito competenze per la risoluzione delle casistiche sia individuali sia collettive in tutela del consumatore nei settori regolamentati (energia, gas, acqua e rifiuti, telefonia, Internet e pay tv, assicurazioni, bancario e servizi postali) e nei settori di consumo generico, come commercio elettronico, innovazione tecnologica e spesa domestica. E’ componente dei gruppi di lavoro sulla tutela del consumatore del Ministero dello Sviluppo Economico e ha svolto consulenza specifica per numerosi commissioni parlamentari su testi di legge in materia di tutela dei consumatori. Oggi è presidente di Consumerismo no profit e di Visionari no profit, organizzazione per la divulgazione della scienza e della tecnologia.

Ti potrebbe interessare

Back to top button