Consumatori

Come risparmiare ed essere eco-sostenibile

Photo by Alena Koval

I modi per diventare più green sono svariati, però molto spesso non tengono in considerazione i soldi. Essere ecosostenibili sta diventando sempre più facile ma non economico, perciò abbiamo pensato a dei modi per essere green ma senza spendere troppi soldi.

Comprare prodotti sfusi

Le confezioni di plastica non necessarie sono uno dei modi con cui facciamo più danni all’ambiente ogni giorno. Per evitare plastica, basta prendere dei propri contenitori e recarsi nei negozi e comprare dalle casse i prodotti sfusi al kilo, che solitamente sono sempre più convenienti. Si potrebbe optare anche per fare la spesa al mercato con la stessa cassetta e riutilizzare i sacchetti di carta che vengono dati dai venditori. È anche possibile prendere i detersivi o saponi alla spina o legumi secchi al posto che in lattina o barattoli. Non solo è conveniente per l’ambiente, ma la qualità è solitamente migliore e il cibo è più buono.

Preparare il cibo a casa

I supermercati sono pieni di cibo in piccole porzioni confezionati in pacchetti non necessari.  Basti solo pensare al fatto che vendono frutta tagliata in contenitori di plastica o sandwich avvolti in plastica per le nostre pause pranzo dal lavoro. Se invece facessimo quel panino a casa o tagliassimo quella porzione di frutta in anticipo e la mettessimo in un contenitore riutilizzabile, potremmo risparmiare sia plastica che soldi, in quanto le monoporzioni di cibo costano molto di più se comprassimo lo stesso alimento ma in quantità maggiori. Se non abbiamo voglia di preparare cibo appositamente per il giorno al lavoro, un consiglio è quello di raddoppiare le quantità della cena e portare con noi il resto il giorno dopo.

Cambia gli spazzolini da denti classici con spazzolini in bambù

Anche se per questo consiglio non risparmia molti soldi, la differenza sull’impatto ambientale che fa è immensa. Infatti, lo spazzolino è uno degli articoli da casa che si trovano più spesso negli oceani e sulle spiagge, spesso addirittura intatti. Con il tempo la plastica si trasformerà in micro-plastica, ma se lo si cambia con uno spazzolino in bambù, si starà facendo un favore all’ambiente.

 Photo by Lucien Wanda

Dire addio ai rasoi usa e getta

I rasoi usa e getta in plastica sono la norma per uomini e donne da anni, che non durano molto e ci fanno spendere una piccola somma di denaro ma ce lo fanno fare spesso. Se invece vogliamo optare per dei rasoi di metallo di migliore qualità che aderiscono bene alle curve del nostro corpo sicuramente spenderemo di più in una volta, ma di sicuro sarà un investimento per il futuro sia economico sia per l’ambiente.

Smetterla di sprecare così tanto cibo

I dati sullo spreco di cibo sono allarmanti in tutto il mondo. Negli Stati Uniti il 40% degli alimenti prodotti saranno cestinati, mentre con il cibo che sprechiamo in Italia in un anno si potrebbe dare da mangiare a tre quarti della popolazione italiana, più o meno 45 milioni di persone. Questo è un gran problema sia economico che ambientale, in quanto vi è uno spreco d’acqua enorme che potrebbe soddisfare il fabbisogno d’acqua annuale di 19 milioni di italiani, ma anche di emissioni di biossido di carbonio, 24,5 milioni di tonnellate prodotte inutilmente per alimenti che non verranno mai consumati.

Un giorno in cui tutti promuovono maniere per essere eco-friendly è la Giornata della Terra, una festa iniziata nel 1970 negli Stati Uniti e ora celebrata in tutto il mondo ogni anno ad aprile. In occasione di questa giornata molte compagnie hanno implementato cambiamenti più green come InSinkErator, che ha proposto le “Regole per la famiglia green” per limitare l’uso della plastica e prevenire lo spreco; anche aziende leader come PokerStars hanno deciso di implementare alcune misure ecosostenibili: eliminare la plastica monouso per gli alimenti con materiale biodegradabile, incoraggiare i lavoratori a portarsi i propri contenitori al lavoro, sostituire i bicchieri delle macchinette, tazze di plastica, bastoncini, posate, coperchi con materiale ecosostenibile e bottiglie di plastica con bottiglie riutilizzabili.

Questi sono pochi esempi di come attraverso qualche scelta più oculata possiamo fare un favore sia al nostro portafoglio che all’ecosistema in cui viviamo. Allora perché non provare ad applicarne qualcuno alla nostra vita quotidiana?

Ti potrebbe interessare

Back to top button