News

CORONAVIRUS- ADICONSUM ha aiutato(gratuitamente) 1200 consumatori in 2 settimane

Coronavirus – I dati della Chat Live GRATUITA di Adiconsum

Dal 9 al 21 marzo evase più di 1.200 richieste di informazioni e assistenza con l’86% di soddisfazione da parte dei consumatori
Ecco che cosa ci stanno chiedendo i consumatori
20 marzo 2020 
 – Adiconsum, dall’inizio dell’emergenza coronavirus, sta cercando di continuare ad informare correttamente e ad assistere i consumatori in cerca di notizie certe, aiutandoli anche a districarsi nel dedalo di decreti legge, decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, ordinanze della Protezione civile, emanati in pochissimo tempo negli ultimi giorni, e cercando quindi di contrastare anche il dilagare delle fake news che stanno invadendo i social e i nostri cellulari.

Proprio per dare un aiuto ai consumatori, Adiconsum ha esteso il servizio di Chat, che era già attivo sulla home page del sito, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18.


La Chat messa a disposizione, alla quale lavorano, alternandosi, 14 operatori, è GRATUITA ed è accessibile dal sito Adiconsum.

Ecco i dati della Chat GRATUITA di Adiconsum.

Periodo: dal 9 al 20 marzo 2020

Numero di richieste: 1.243

Ecco che cosa ci hanno chiesto i consumatori:

  • Servizi di trasporto: 18,34%
  • Beni di consumo: 16.26%
  • Servizi finanziari: 14.09%
  • Servizi generali per i consumatori: 13.64%
  • Bollette: 10,66%
  • Servizi postali e telecomunicazioni: 8.49%
  • Servizi per il tempo libero: 4.97%
  • Assistenza sito web o altro: 4.61%
  • E-commerce: 3,52%.

La CHAT live di Adiconsum è GRATUITA
ed è attiva dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18

#chattaconAdiconsum




#tuttiacasa #iorestoacasa(Progetto Nessuno E-scluso: Tecnologia- Disabilità – Povertà, ai sensi del D. M. 07.02.2018) 

Ti potrebbe interessare

Back to top button