Comunicati Stampa

Energia: Arera, +9,9% bollette elettricità, +15,3% gas

Consumerismo: spalmare aumenti tariffari su tutto il 2021 per evitare stangata su famiglie. Mercato tutelato dell'energia continua ad essere più conveniente per famiglie rispetto al mercato libero

Spalmare aumenti tariffari su tutto il 2021 per evitare stangata su famiglie.

Arera e il devono spalmare su tutto il 2021 gli aumenti delle tariffe luce e che scatteranno da oggi 1 luglio, per venire incontro alle esigenze delle famiglie ed evitare una stangata senza precedenti per le tasche dei . A chiederlo l’associazione No Profit a seguito della decisione di Arera di aumentare le tariffe elettriche del +9,9% e quelle del gas del +15,3%.

dell’ continua ad essere più conveniente per famiglie rispetto al mercato libero

“Chiediamo ad Arera e al Governo di introdurre un meccanismo che spalmi gli aumenti odierni su tutto l’anno in corso, per evitare che i si facciano sentire in modo pesante sulle famiglie e siano concentrati nel periodo estivo, quando cioè gli utenti incrementano i consumi energetici – afferma il presidente – Continuiamo tuttavia a ritenere il mercato tutelato dell’energia più vantaggioso per le famiglie rispetto a quello libero, nel quale le tariffe sono mediamente più alte e i consumatori godono di minori garanzie. Per questo invitiamo il Governo Draghi a revocare il passaggio obbligato al mercato libero che scatterà il prossimo 1 gennaio 2023, appellandoci a tutte le forze politiche affinché si attivino per difendere gli interessi dei consumatori e non quelli delle società dell’energia” – conclude Gabriele.

Ti potrebbe interessare

Back to top button