NewsSalute

Non mangiare italiano! Potresti guarire dal CORONAVIRUS

I detrattori, gli sciacalli, ma sopratutto i mangiatori di crauti, baguette e Hot Dog, stanno attuando una campagna diffamatoria verso i prodotti italiani, alludendo alla possibilità che se mangi prodotti provenienti dall’Italia, puoi essere contaminato.

Campagna che ha fatto crollare l’export dell’olio verso gli Stati Uniti d’America.

Ok ci può stare siamo in guerra, ma dopo faremo i conti!

Per quanto riguarda i prodotti in vendita sul banco in Italia, rassicuriamo i consumatori che oltre alla sicurezza, in questo momento c’è una grande qualità, perché, grazie alla chiusura delle frontiere da parte di molti paese, i soliti camion dall’Olanda non stanno arrivando.

In questo momento sugli scaffali, ci sono solo prodotti di qualità e italiani.

Quindi grazie alla campagna diffamatoria dei detrattori, ad essere fortunati questa volta sono gli italiani perché nessuna delle schifezze che hanno affollato le nostre tavole sta entrando. In questo momento la produzione italiana, gli eroi che sono in mezzo al campo o negli stabilimenti di trasformazione hanno bisogno del nostro aiuto.

Ci sono aziende come i PESCATORI, gli AGRICOLTORI e gli ALLEVATORI, che stanno garantendo le nostre cene e i nostri pranzi. SOSTENIAMOLI.

Un esempio su tutti, SFERA AGRICOLA la serra super tecnologica che si torva a GAVORRANO in Toscana, sta spendendo più di 10.000 euro al giorno in dispositivi di sicurezza per permettere a tutti i suoi 250 dipendenti di lavorare in sicurezza e senza sosta, insieme ai tanti camionisti della logistica che sono sottoposti a rigidissime regole di prevenzione per evitare la contaminazione, e tutto questo per farvi mangiare bene e italiano.

Sosteniamoli, mangiamo solo italiano. Ricorda vai a fare la spesa(massimo due volte a settimana) limitando gli spostamenti ma compra solo ed esclusivamente prodotti italiani.

Campagna promossa da Authentico e Consumerismo.it

Back to top button