Soldi

Pensi che gli Euro siano reali? Ecco perché non capisci Bitcoin.

Di Andrea Mazziotti – VISIONARI

~Bitcoin è un’illusione

Sono solo numeri sull’internet, sono ricchezza proveniente dal nulla, una bolla speculativa, sono i tulipani del ventunesimo secolo. Il valore del Bitcoin è totalmente insensato, si regge solo sulla follia dei pazzi che ci credono e sulla follia dei pazzi che ancora li acquistano. Tutto corretto, non ci piove.

~Euro e dollaro sono illusioni

Quello che può risultare più strano leggere è che i dollari e gli euro si reggano anch’essi su basi molto simili al Bitcoin. Sono un ammasso di numeri sul cyberspazio, alcuni di questi sono stampati su banconote o monete reali ma gli euro e i dollari che rappresentano non lo sono affatto. Dollari ed Euro hanno un valore tenuto in piedi solo dalla follia di coloro che ci credono e dalla pazzia di coloro che li accettano come metodo di pagamento.

La differenza (per ora) tra la moneta classica(dollaro e euro) e il Bitcoin è che la prima è più diffusa e più largamente accettata a livello globale.

Il 90% degli euro e dei dollari in circolazione sono totalmente astratti, non esistono in alcuna forma tangibile e non c’è alcun modo per fermare il nostro sistema bancario dallo stamparne altri.

Tutto questo si è ripercosso sul nostro sistema monetario svalutando il potere della moneta che abbiamo in tasca.

Potete calcolare quanto sia cambiato il valore dei soldi che possediamo con questo simpatico tool offerto da ilsole24ore: Link

Due numeri tanto per rendere l’idea:

10 euro di oggi varrebbero circa 175 euro se li potessimo portare indietro nel 1970, gli stessi 10 euro varrebbero 47 euro nel 1980 e meno di 20 euro nel 1990. Il trend mi sembra abbastanza chiaro, il valore della moneta cala a picco da oltre cinquanta anni. Nel resto del mondo e negli USA l’andamento è lo stesso.

In due brevi video della Khan Academy qui sotto viene spiegato come vengono creati dollari e come questi entrino in circolazione attraverso banche che sfruttano la riserva frazionaria. Sono in inglese ma di facile comprensione.

~Perchè Bitcoin è rivoluzione

Ci sono numerose differenze tra le criptomonete come Bitcoin e la moneta fiat (dollaro, euro, sterlina ecc ).

  1. Il numero massimo di Bitcoin esistenti è 21 milioni e non esiste sistema, autorità o hacker che può alterarne il numero. Questa regola è stata imposta in maniera non manipolabile alla creazione del sistema Bitcoin ed è stata creata appositamente per contrastare il fenomeno del “money moltiplication” spiegato poco sopra.
  2. Ogni singola transazione Bitcoin è scritta indelebilmente su un registro globale condiviso anch’esso non manipolabile mantenuto dalla potenza di calcolo di milioni di computer dislocati nel mondo di cui si può far parte liberamente. Quindi nessuno potrà congelare i vostri conti, inibire transazioni (a patto che abbiate credito) o bloccare i vostri prelievi (vedi blocco dei bancomat in Grecia nel 2015).
  3. Le transazioni Bitcoin sono anonime ma tracciabili e attraverso incroci di dati si possono trovare le identità di mittenti e destinatari di una transazione (vedi chiusura del sito Silkroad ). Quindi il sistema è trasparente e sicuramente meno anonimo di scambi di denaro con soldi cash.

“Bitcoin si usa solo per comprare droga e armi nel deep web”

Vero. Bitcoin in partenza essendo una moneta del tutto digitale nata per essere scambiata sull’internet è stata molto utilizzata per fare acquisti illeciti. Questi acquisti venivano effettuati con Bitcoin supponendo un certo grado di anonimato che è stato rivelato non essere così alto. Ad oggi fare acquisti illeciti con Bitcoin è altamente sconsigliato e probabilmente è un canale ormai scartato per la maggior parte dei mal intenzionati, proprio perché come detto sopra, ogni transazione è registrata per sempre su un database pubblico non modificabile.

“Tante persone sono state truffate con i Bitcoin”

Vero. Il nome di Bitcoin è stato sfruttato da molti truffatori per appropriarsi dei soldi o dei Bitcoin altrui. La verità è che in questa epoca l’ignoranza non è più accettata e prima di affidarsi a terzi sconosciuti è necessario sapersi informare su più fonti e saperne distinguere di autorevoli. Bitcoin non è una truffa, ma è stato sfruttato per compiere truffe, come del resto sono stati utilizzati dollari, euro, sterline per compierne altrettante.

“Bitcoin non è sicuro, molti Bitcoin sono stati rubati da Mt. Gox”

Nel 2014 un famoso exchange di Bitcoin è stato derubato di oltre 800000 (Ottocentomila) Bitcoin. Nonostante questo da allora il valore di Bitcoin è cresciuto tantissimo superando questo evento nefasto alla grande. Anche qui la falla non fu di Bitcoin in se ma fu dell’exchange che li gestiva per conto dei clienti. Mantenere le “chiavi private” dei propri Bitcoin da la certezza al 100% che nessuno potrà mai appropriarsi del tuo patrimonio. In questo caso gli utenti derubati lasciavano in gestione le loro chiavi a terzi che non le hanno mantenute segrete come avrebbero dovuto.

In conclusione…

Considerare Bitcoin una bolla non ha senso se non si prende coscienza di quanto Dollaro e Euro lo siano a loro volta. Per quanto il valore di Bitcoin sia volatile offre innumerevoli vantaggi rispetto alla moneta classica e il suo valore reale è ancora tutto da determinare. Sta a voi informarvi e decidere se cavalcare questa onda inarrestabile oppure sperare di non rimanerne travolti.

Lascia un commento

Back to top button