News

PROGETTO “SPESASOSPESA” RACCOLTI 554MILA EURO E DONATE 23,3 TONNELLATE DI PRODOTTI ALIMENTARI ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’

CONSUMATORI SOSTENGONO INNOVATIVO PROGETTO SOCIALE CHE HA CONSENTITO DI AIUTARE FINORA OLTRE 5.800 CITTADINI IN DIFFICOLTA’

Grazie al progetto “SpesaSospesa.org” sono stati raccolta finora oltre 554.000 euro di fondi da destinare alle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Covid, e già 23,3 tonnellate di prodotti alimentari sono stati distribuiti ai cittadini bisognosi.

I numeri sono commentati oggi da CONSUMERISMO No Profit, associazione che sostiene l’importante progetto sociale che ha consentito di aiutare in tutta Italia migliaia di nuclei familiari.

Nello specifico sono stati distribuiti 23.300 kg di prodotti alimentari e 8.600 pezzi di beni non alimentari che hanno contribuito a sostenere 5.807 cittadini in difficoltà (1.731 famiglie) dislocate su tutto il territorio nazionale.

Una iniziativa che intende fornire un aiuto concreto alle persone più bisognose attraverso l’ottimizzazione dei fondi raccolti e la riduzione dello spreco alimentare. “Spesasospesa.org trasforma il rito nobile napoletano del caffè sospeso in un progetto strutturato di solidarietà circolare, per aiutare i cittadini più fragili e bisognosi – spiega Luigi Gabriele, presidente di Consumerismo e Brand ambassador dell’iniziativa – Il meccanismo è molto semplice: le imprese del settore agro-alimentare, le catene di distribuzione e i produttori locali possono donare o vendere i propri prodotti a prezzi scontati. Le donazioni in denaro sono consegnate ai Comuni o alle associazioni presenti sul territorio e vengono utilizzate per acquistare generi di prima necessità dalle imprese aderenti all’iniziativa. Sarà poi il network di associazioni no-profit accreditate sul territorio a distribuirli a chi ne ha bisogno. I privati possono fare donazioni sulla piattaforma CharityStars.com contribuendo all’acquisto degli alimenti per chi è in difficoltà.

“Un progetto che ha aiutato e continua ad aiutare famiglie di tutta Italia che non riuscivano più a mettere in tavola qualcosa da mangiare o che hanno visto aggravarsi le proprie difficoltà a causa della crisi economica generata dall’emergenza Covid” – conclude Luigi Gabriele.

Il progetto è promosso dal Comitato Lab00 Onlus; i flussi di donazioni sono registrati e gestiti attraverso l’innovativa piattaforma di food sharing Regusto, da sempre impegnata nella lotta allo spreco alimentare che, grazie alla tecnologia blockchain integrata, permette la tracciabilità di tutte le transazioni, i movimenti e le destinazioni dei beni in totale trasparenza. Il progetto è supportato, in qualità di main partner, dalla digital energy company Sorgenia e da Henkel.

È possibile contribuire a SpesaSospesa.org con donazioni libere in denaro attraverso la piattaforma di raccolta fondi CharityStars  che ad oggi ha raccolto più di 500 mila euro.

Per info e donazioni: www.spesasospesa.org

Ti potrebbe interessare

Back to top button