Consumatori

Smartphone: i modelli preferiti dagli italiani. Febbraio il mese migliore per comprare

IPhone XR, iPhone 7 e iPhone 11 i tre device più desiderati in assoluto. Apple, Samsung e Xiaomi i produttori più amati (Huawei in crescita del +28,9%[1] nonostante la brusca frenata di Maggio 2019)

23 Gennaio 2020 – In vista del Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo dedicata alla telefonia mobile che quest’anno si terrà dal 24 al 27 Febbraio, idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa – ha voluto fare il punto sul mercato online degli smartphone, settore che solo nel 2019 è cresciuto del +75,7% rispetto all’anno precedente.

I device preferiti dagli italiani

La top five degli smartphone maggiormente cercati nel 2019 vede al primo posto l’iPhone XR, seguito dall’iPhone 7 e dall’iPhone 11. Nelle altre due posizioni della classifica troviamo il Samsung Galaxy A50 e lo Xiaomi Redmi Note 7. I cinque brand ai quali sono riconducibili le maggiori intenzioni di acquisto di smartphone sono: Apple (+83,1% di ricerche rispetto al 2018), Samsung (+117,0%), Xiaomi (+206,9%), Huawei (+28,9%) e infine Honor (+14,3%). Analizzando, invece, i produttori in crescita sul mercato italiano questi sono: OPPO (oltre il + 300%[2]), Brondi (oltre il +300%), OnePlus (+300,3%), Xiaomi (+206,9%) e Samsung (+117,0%).

Vi sono, infine, produttori i cui smartphone nel 2019 hanno visto una diminuzione delle relative ricerche online sul portale italiano di idealo? Si, si tratta di BlackBerry (-65,9% rispetto all’interesse online dimostrato nel 2018), HTC (-59,6%), Wiko (-31,5%), Sony (-29,3%), Catphones (-15,6%) e Asus  (-9,3%).

Le possibilità di risparmio online

Analizzando il 2019, il mese nel quale i prezzi degli smartphone sono stati i più bassi in assoluto è stato Febbraio; quello più caro, invece, Dicembre. Considerando complessivamente la categoria, coloro che hanno acquistato uno smartphone a Febbraio hanno potuto risparmiare il –24,4% rispetto allo stesso acquisto effettuato nel mese risultato più caro.

Considerando tutti i modelli di smartphone presenti sul portale italiano di idealo – circa 5mila – il prezzo medio di un singolo device è pari a 394,35 euro, vale a dire il +9,8% rispetto a quello del 2018. Infine, analizzando i ribassi medi per i 20 top-modelli della categoria nel corso del 2019 è possibile vedere come dopo tre mesi, rispetto al primo mese del 2019 in cui abbiamo un prezzo medio mensile per ogni singolo modello, il ribasso sia stato di –11,3%, dopo sei di -15,5%, dopo nove di -16,2% e dopo un anno di -21,5%.

Analisi demografica e regionale

Secondo i dati raccolti da idealo, gli utenti che nel 2019 sono stati maggiormente interessati alla comparazione prezzi di smartphone appartengono alla fascia di età 35-44 (per il 26,3% dei casi), seguono poi i 24 – 34 (25,7%) e i 45 – 54 (21,8%). Il 69,6% delle ricerche di smartphone è riconducibile agli uomini; solo il 30,4% del totale ad un pubblico femminile.     

Anche nel caso degli smartphone la maggior parte delle ricerche viene effettuata da mobile (il 66,8%, segue il desktop con il 28,4% e il tablet con il 4.8%) e coloro che navigano da dispositivi mobili lo fanno per il 79,2% da Android e “solo” per il 19,3% da iOS.

Analizzando, infine, le regioni italiane con un interesse in crescita verso gli smartphone[3], queste sono: Puglia (+88,5%), Sicilia (+86,6%), Sardegna (+78,9%), Liguria (+68,6%), Molise (+66,2%).

Gli smartphone preferiti a seconda della fascia di età

I tre device maggiormente cercati dagli utenti under 44 sono l’iPhone XR, l’iPhone 7 e il Samsung Galaxy A50; i tre prodotti maggiormente cercati dagli over 44 sono invece il Galaxy A50, lo Xiaomi Redmi Note 7 e infine l’iPhone 7. Over 44 e under 44 non sono quindi interessati agli stessi device:  Per esempio, ci sono più giovani che over interessati a Samsung, Apple, Xiaomi, Huawei, Honor, OnePlus, Google, OPPO e Sony. Al contrario, ci sono più utenti over rispetto ai giovani che desiderano i modelli LG, Asus, Nokia, Alcatel, Motorola, Wiko, Brondi e HTC.

Auricolari: non solo Apple AirPods

Se gli AirPods sono stati tra i top seller del 2019 è anche vero però che non si tratta dell’unica tipologia di auricolari che vengono cercate dagli e-consumer italiani. Secondo idealo, infatti,

tra gli altri auricolari che interessano particolarmente i nostri concittadini vi sono i Samsung Galaxy Buds, Xiaomi MI AirDots, Huawei FreeBuds 3 e JBL Free X[4]

Analizzando le fluttuazioni dei prezzi delle cuffie nel 2019 è possibile vedere come Dicembre sia stato il mese con i prezzi minori della categoria, quindi il momento più vantaggioso per concludere l’acquisto online. Al contrario è stato il mese di Giugno quello più caro (le cuffie sono costate mediamente il +17,0% rispetto all’ultimo mese dell’anno).


[1] Per realizzare questo studio, idealo ha preso in esame esclusivamente i dati della propria piattaforma italiana nel periodo compreso dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2019 mettendo poi a confronto il periodo con tutto il 2018.

[2] Sempre in riferimento al 2018.

[3] Anche in questo caso sempre in riferimento al 2018.

[4] In generale, gli utenti che hanno utilizzato uno smartphone iOS per le loro ricerche relative a tutte le tipologie di cuffie (auricolari e non), hanno desiderato soprattutto modelli Apple: ben sei nelle prime sei posizioni della Top-10 iOS. Anche gli utenti Android hanno subito il fascino dei dispositivi Apple, con cinque modelli tra i primi sette della Top-10 Android.

Ti potrebbe interessare

Back to top button