News

VENDITE BOOM di SEX Toys| ITALIANI di nuovo AMANTI?

Fonte: idealo.it

Rev: Luigi Gabriele

💋Quali sono i sex toys più amati dagli e-consumer italiani?💋

➡️Tra le categorie merceologiche più desiderate, idealo ha rilevato i vibratori (26,7%), i lubrificanti intimi per lui e per lei (21,0%), sex toys per uomini (20,5%), i preservativi (18,7%), i dildo (12,1%) e i prodotti per la pianificazione familiare come test di ovulazione e test di gravidanza (0,9%).

➡️Analizzando l’interesse degli italiani nei confronti di questi prodotti negli ultimi anni, possiamo vedere come questo sia notevolmente aumentato: Vibratori +282,3%, Lubrificanti intimi +10,5%, Sex toys per uomini +275,7%, Preservativi +123,5% e Dildo +270,4%.

CHISSA’ PERCHE???????🤣🤣🤣

Sex toys, che passione! +143,0% di ricerche online nell’ultimo anno

Tra i sex toys più desiderati dagli italiani vi sono Vibratori (26,7%), Lubrificanti intimi (21,0%) ma anche Sex toys per uomini (20,5%) e Preservativi (18,7%). Chi cerca maggiormente i giocattoli sessuali online? Si tratta perlopiù di uomini (65,9%)  tra i 25 e i 34 anni (29,0%). 

13 Giugno 2019 – Se l’e-commerce serve – in particolar modo – a risparmiare e ad avere velocità e comodità di consegna, vi è un’altra funzionalità che a volte passa inosservata: poter comprare online ciò per cui ci si potrebbe vergognare  in un negozio fisico. E cosa potrebbe suscitare maggior imbarazzo se non l’acquisto di giocattoli sessuali di tutte le forme e dimensioni? Per questo motivo idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa – ha deciso di approfondire la tematica per scoprire quali sono i sex toys più amati dagli e-consumer italiani e quali sono le possibilità di risparmio garantite dal canale online[1].

I prodotti più desiderati

Tra le categorie merceologiche più desiderate dagli e-consumer italiani, idealo ha rilevato i vibratori (26,7%), i lubrificanti intimi per lui e per lei (21,0%), sex toys per uomini (20,5%), i preservativi (18,7%), i dildo (12,1%) e i prodotti per la pianificazione familiare come test di ovulazione e test di gravidanza (0,9%)[2].

Analizzando l’interesse degli italiani nei confronti di questi prodotti negli ultimi anni[3], possiamo vedere come questo sia notevolmente aumentato: Vibratori +282,3%, Lubrificanti intimi +10,5%, Sex toys per uomini +275,7%, Preservativi +123,5% e Dildo +270,4%.

Infine, relativamente alle intenzioni di acquisto degli utenti, l’analisi di idealo ha evidenziato ai primi tre posti falli realistici, preservativi dei marchi Control e Durex. Seguono poi le bambole gonfiabili, i preservativi ritardanti, i vibratori anali, cock-ring, pompe a vuoto per il pene (meglio conosciuti come allunga pene) e infine vibratori realistici.

Chi è interessato all’acquisto online dei sex toys?

L’analisi condotta ha evidenziato come il pubblico più interessato sia quello tra i 25 e i 34 anni (29,0%); seguono poi gli adulti tra i 35 e i 44 (25,8%), quelli 45 – 54 (18,5%) i giovanissimi 18 – 24 (11,1%) e la fascia di età tra i 55 e i 64 anni (10,1%). In ultima posizione, come per quasi tutte le ricerche online in ambito e-commerce, vi sono gli over 65, in questo caso con una percentuale di ricerche parti al 5,5%. Gli uomini cercano online sex toys quasi il doppio rispetto alla controparte femminile: 65,9% di ricerche effettuate da lui contro un 34,1% effettuate da lei.


Relativamente alle categorie più desiderate esclusivamente da lui e da lei: per le donne vi sono i lubrificanti intimi (29,1%) mentre per gli uomini vi sono i sex toys per uomo (31,0%).  Interessante notare, inoltre, che i vibratori sono al primo posto tra i desideri sia degli over-65 (30,1%) sia degli under-24 (35,9%).

L’orario di navigazione preferito, tra le 15 e le 16 del pomeriggio e tra le 22 e le 24 di sera; il giorno preferito, invece, il martedì. L’analisi di idealo ha inoltre evidenziato come in settimana vi sia un più +9,0% di ricerche rispetto al weekend.

A livello regionale, i territori dai quali vengono rilevate maggiori ricerche sono Lazio, Lombardia, Emilia-Romagna, Campania e Toscana. In fondo alla classifica, invece, Calabria, Umbria, Molise e Basilicata[1].

Le possibilità di risparmio online

L’analisi effettuata da idealo ha consentito anche di capire quali sono le possibilità di risparmio online per i sex toys: fino al -43,9% di risparmio massimo medio effettuando gli acquisti[2] a Settembre, mese nel quale è stato rilevato il prezzo medio più basso della categoria (il mese con il prezzo più alto, invece, è stato quello di Marzo)[3]

Nel dettaglio, si può arrivare ad un risparmio massimo medio anche del -66,4% se si acquistano i vibratori a Giugno al posto che a Dicembre; così come è possibile avere un risparmio del -64,3% acquistando prodotti per la pianificazione familiare a Settembre al posto che a Giugno. Ancora, per i preservativi è Settembre il periodo più vantaggioso (contro il mese di Dicembre): risparmio massimo medio del -49,7%.


[1] Per poter confrontare regioni grandi e piccole, i dati di ogni regione sono stati ponderati a 100mila abitanti.

[2] Relativi alla macro categoria “Sextoys & Protezione” presente su idealo.

[3] L’analisi sul risparmio è stata condotta su un periodo temporale compreso tra Giugno 2018 e Maggio 2019. Il mese più “vantaggioso” in termini di prezzi medi è stato quello di Settembre 2018; al contrario, quello più costoso per i sex toys, è stato Marzo 2019.   


[1] Per realizzare questo studio, idealo ha preso in esame esclusivamente i dati del proprio portale sotto la categoria “Sextoys e Protezione”. Periodo: 5 Giugno 2018 / 4 Giugno 2019 vs 5 Giugno 2017 / 4 Giugno 2018.

[2] Nel 2017 il rapporto tra vibratori e sex toys per uomini era 2,1. Adesso è sceso a 1,3. In aumento, quindi, il peso del piacere maschile all‘interno della categoria.

[3] E nel dettaglio confrontando il 2019 con il 2018. Periodo: dal 1° Gennaio al 5 Giugno di ogni anno.

Lascia un commento

Back to top button