Iniziative

Estate: Consumerismo e Federturismo studiano “Patto per l’ombrellone” per calmierare prezzi e tariffe del comparto turistico e garantire trasparenza a utenti

L’annuncio è stato dato oggi dalle due associazioni nel corso della puntata di Unomattina (Rai1).

L’associazione dei consumatori Consumerismo No Profit e Federturismo (Federazione Nazionale dell’Industria dei Viaggi e del Turismo) studiano un “Patto per l’ombrellone” finalizzato a calmierare questa estate prezzi e tariffe dei servizi turistici e garantire trasparenza e diritti agli utenti.

“L’estate 2022 rischia di essere ricordata come quella più costosa degli ultimi 30 anni, a causa di una serie di rincari che stanno interessando anche il comparto del turismo – spiega il presidente di Consumerismo, Luigi Gabriele – Il caro-bollette, l’inflazione alle stelle e la corsa senza freni dei carburanti stanno determinando aumenti dei listini per beni e servizi legati alla stagione estiva, dagli stabilimenti balneari alla ristorazione, passando per trasporti e strutture ricettive”.

“Chi andrà in vacanza sarà costretto a sostenere aggravi di spesa non indifferenti, e molti italiani saranno costretti a tagliare i giorni di villeggiatura o rinunciare del tutto alle partenze, con danni enormi anche per le imprese turistiche – prosegue Gabriele – Per tale motivo stiamo studiando assieme a Federturismo un “Patto per l’ombrellone”, che sarà presentato al Governo per coinvolgerlo nel raffreddamento dei listini, finalizzato a calmierare prezzi e tariffe dei servizi turistici a partire da ombrelloni, lettini, sdraio e servizi da spiaggia, fornire adeguata informazione agli utenti, garantire massima trasparenza su costi e listini e tutelare al meglio in questa estate i diritti dei consumatori” – conclude il presidente di Consumerismo.

Luigi Gabriele

Presidente dell'Associazione Consumerismo no profit. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico amministrativo. Specializzato in affari regolatori, relazioni istituzionali e comunicazione pubblica. Dopo diverse esperienze in aziende e presso l’Università Sapienza, dal 2008 si occupa di tutela del consumatore. Ha svolto la funzione di esperto per due delle principali associazioni nazionali, svolgendo sia il ruolo di esperto consumerista sia di comunicatore pubblico. E’ consulente stabile in materia di consumi e tutela del consumatore per Uno Mattina, Mi manda Rai3, Tg2 Italia, Tv 2000 - Attenti al Lupo, Radio Rai1, Radio24, Radio Cusano Campus e innumerevoli siti web e testate. Ha acquisito competenze per la risoluzione delle casistiche sia individuali sia collettive in tutela del consumatore nei settori regolamentati (energia, gas, acqua e rifiuti, telefonia, Internet e pay tv, assicurazioni, bancario e servizi postali) e nei settori di consumo generico, come commercio elettronico, innovazione tecnologica e spesa domestica. E’ componente dei gruppi di lavoro sulla tutela del consumatore del Ministero dello Sviluppo Economico e ha svolto consulenza specifica per numerosi commissioni parlamentari su testi di legge in materia di tutela dei consumatori. Oggi è presidente di Consumerismo no profit e di Visionari no profit, organizzazione per la divulgazione della scienza e della tecnologia. Mail: presidenza@consumerismo.it
Back to top button