Iniziative

Antitrust: misure contro società energia. Consumerismo: è vittoria dei consumatori

Per metà delle utenze del mercato libero le società hanno tentato di aumentare illegittimamente i prezzi.

Consumerismo No Profit esulta per le misure adottate dall’Antitrust nei confronti delle società del mercato libero di energia e gas.

“Siamo stati la prima organizzazione a tutela dei consumatori a sollevare la questione, perché sin da subito abbiamo compreso la pericolosità di tali comportamenti – spiega il presidente di Consumerismo, Luigi Gabriele – Ad oggi l’Autorità, verificando solo alcuni operatori, attesta in 7,5 milioni i tentativi di variazione illegittima delle condizioni contrattuali, ossia la metà delle forniture nel libero mercato di energia e gas”.

“Ogni giorno, ancora oggi, decine di consumatori scaricano la modulistica sul nostro sito per inviare diffidare i gestori dall’applicare qualsiasi aumento delle tariffe di fornitura per luce e gas, ad indicare come il fenomeno sia ancora molto esteso. Stanno inoltre sparendo dal mercato dell’energia i contratti a prezzo fisso, fenomeno che deve far riflettere gli utenti non tanto sulla scelta tra un operatore nel libero o il rientro nel mercato tutelato (oggi paradossalmente più conveniente) ma sulle opportunità dell’autoproduzione, unica strada che riduce fortemente il rischio e l’esposizione verso gli operatori energetici. Per questo a breve partirà il primo Osservatorio Nazionale sulle Comunità Energetiche fondato da Consumerismo e partner di alto livello” – conclude Luigi Gabriele.

Luigi Gabriele

Presidente dell'Associazione Consumerismo no profit. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico amministrativo. Specializzato in affari regolatori, relazioni istituzionali e comunicazione pubblica. Dopo diverse esperienze in aziende e presso l’Università Sapienza, dal 2008 si occupa di tutela del consumatore. Ha svolto la funzione di esperto per due delle principali associazioni nazionali, svolgendo sia il ruolo di esperto consumerista sia di comunicatore pubblico. E’ consulente stabile in materia di consumi e tutela del consumatore per Uno Mattina, Mi manda Rai3, Tg2 Italia, Tv 2000 - Attenti al Lupo, Radio Rai1, Radio24, Radio Cusano Campus e innumerevoli siti web e testate. Ha acquisito competenze per la risoluzione delle casistiche sia individuali sia collettive in tutela del consumatore nei settori regolamentati (energia, gas, acqua e rifiuti, telefonia, Internet e pay tv, assicurazioni, bancario e servizi postali) e nei settori di consumo generico, come commercio elettronico, innovazione tecnologica e spesa domestica. E’ componente dei gruppi di lavoro sulla tutela del consumatore del Ministero dello Sviluppo Economico e ha svolto consulenza specifica per numerosi commissioni parlamentari su testi di legge in materia di tutela dei consumatori. Oggi è presidente di Consumerismo no profit e di Visionari no profit, organizzazione per la divulgazione della scienza e della tecnologia. Mail: presidenza@consumerismo.it
Back to top button