Comunicati StampaIN EVIDENZA

Ecobonus auto, fondi già finiti il 26 agosto

Ecobonus auto, Motus-E: fondi già finiti, è ora che il Governo intervenga. Una possibilità di rifinanziamento dall'Extrabonus

Incentivi auto esauriti

Roma, 26 agosto 2021 – “Gli incentivi  del Ministero dello Sviluppo Economico per l’acquisto di veicoli a zero e basse emissioni si sono già esauriti: siamo al 26 di agosto e il residuo è pari a zero”. A sostenerlo è Francesco Naso, segretario generale di Motus-E, associazione che raggruppa tutti gli stakeholders della mobilità elettrica.

Motus-E lancia l’allarme

Più volte, nel corso dell’anno, abbiamo sostenuto che i fondi dell’Ecobonus sarebbero finiti ben prima del 31 dicembre 2021, complice la crescita record della domanda di auto elettriche, ma i nostri appelli di rifinanziamento sono rimasti inascoltati”, ha affermato Naso, aggiungendo: “Ci auguriamo che il Governo, oltre a comprendere l’importanza di tale per il prossimo triennio nella legge di Bilancio, intervenga tempestivamente per finanziare nuovamente la nell’anno in corso. Il rischio è bloccare sul nascere il mercato delle vetture a batteria e di ritardare il raggiungimento di di acquisto comparabili con le auto tradizionali”.

La proposta

In assenza di nuovi fondi si potrebbero spostare quelli messi a disposizione dell’Extrabonus con il DL sostegni bis. Extrabonus che in questo momento è anche inutilizzabile: nella pratica, oggi, siamo l’unico Paese in Europa ad incentivare esclusivamente le auto a trazione tradizionale”, conclude Francesco Naso

Ti potrebbe interessare

Back to top button