Notizie

Bancarotta per WM Motors, produttore cinese di auto elettriche

A cura della redazione artificiale di Corsi.fun

La casa automobilistica cinese WM Motors Ltd. ha dichiarato bancarotta, diventando l’ultima vittima del sovraffollato mercato dei veicoli elettrici in Cina. La notizia è stata resa nota attraverso una comunicazione pubblicata sulla piattaforma nazionale cinese di divulgazione delle informazioni sulle bancarotte aziendali. Questo avviene solo un mese dopo che Apollo Future Mobility Group Ltd. ha rinunciato all’acquisto di WM Motor per 2,02 miliardi di dollari, citando l’incertezza del mercato finanziario e la disomogenea ripresa economica della Cina dalla pandemia. WM Motors, fondata da Freeman Shen, ex CEO di Zhejiang Geely Holding Group Co., ha venduto solo 35.647 SUV elettrici nel 2021 e circa 34.700 l’anno scorso. Nel 2023, l’azienda aveva pianificato di lanciare il suo ultimo modello M7, ma ciò non è ancora avvenuto. L’azienda è stata anche costretta a licenziare dipendenti, sospendere le produzioni in fabbrica e ridurre i servizi post-vendita.

Leggi e/o ascolta la notizia integrale su Corsi.fun

Back to top button