Comunicati

Camera approva Commissione di inchiesta su consumatori e utenti

Plauso di Consumerismo: finalmente organismo politico che tutelerà realmente i diritti degli utenti

Nasce una commissione parlamentare per i consumatori

Plauso di Consumerismo No profit alla decisione della Camera di istituire una Commissione di inchiesta su utenti e consumatori.

“Finalmente arriva in Italia un organismo che si occuperà di politica dei consumatori affiancandosi all’attività delle autorità indipendenti come Antitrust e Agcom – spiega consumerismo- Nel nostro paese mancava proprio una istituzione politica che fungesse da raccordo tra il Governo e il mondo dei consumatori, con lo scopo di garantire la correttezza del mercato e realizzare una attività legislativa su temi consumeristici come bollette, banche, assicurazioni, trasporti, ecc.”.

On.le Simone Baldelli, promotore della commissione

“Ringraziamo per tale risultato l’On. Simone Baldelli, uno dei pochi politici che in questi anni si è distinto per una attività realmente a tutela degli utenti, e che aveva già promosso in Italia la legge sulla prescrizione breve delle bollette che ha salvato le tasche di migliaia di famiglie – prosegue Consumerismo– Con tale Commissione finalmente si colma un vuoto e i consumatori potranno godere di maggiori tutele e di un appoggio reale e non solo a parole da parte della politica e del Parlamento”.

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di Consumerismo.it sono rilasciati sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License".
Tutti i contenuti di Consumerismo.it possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre Consumerismo.it come fonte e inserire un link o un collegamento visibile alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Consumerismo.it possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a redazione@consumerismo.it.
Back to top button