Comunicati Stampa

Monopattini, Consumerismo: 5 morti da inizio anno e un incidente ogni 3 giorni

Serve accelerare iter in Parlamento su casco obbligatorio e sicurezza. Escalation sinistri dimostra esigenza di introdurre misure urgenti per garantire l’incolumità di chi utilizza monopattini. Indispensabile patentino per guidatori

avvia campagna per la sicurezza  sui dopo l’ennesima tragedia

5 morti in monopattino solo da inizio anno e una scia lunghissima di e feriti sulle strade italiane, con in media un sinistro ogni 3 giorni che vede coinvolto tale mezzo di locomozione. Lo afferma No profit, associazione dei che ha avviato una campagna per la sicurezza alla dei monopattini, dopo la tragedia avvenuta ieri a Sesto San Giovanni (Milano), dove un 13enne è morto dopo essere caduto dal monopattino e aver battuto violentemente la testa.

Escalation sinistri dimostra inadeguatezza delle norme in vigore

“L’escalation di anche gravi che coinvolge i in Italia e l’ennesima morte sulle strade italiane dimostra la totale inadeguatezza delle norme attualmente in vigore – afferma il presidente Luigi Gabriele – Solo nel 2020 in Italia si sono registrati 564 sinistri a bordo di monopattini, 518 feriti e un decesso (nonostante il lockdown), mentre sale a 5 il numero delle vittime a bordo di tali mezzi da inizio 2021”.

Necessario accelerare iter in Parlamento su casco obbligatorio e sicurezza

“Per tale motivo chiediamo di accelerare l’iter sul disegno di presentato nelle scorse settimane alla , e di approvare al più presto l’obbligatorietà del casco per tutti coloro che guidano monopattini, limiti alla velocità di tali mezzi, divieti per i minori, patentino obbligatorio e tutte le altre misure e restrizioni in grado di salvare vite umane ed evitare nuove tragedie sulle strade italiane”– conclude Gabriele

Ti potrebbe interessare

Back to top button