Comunicati Stampa

Rischio Omegle, U.Di.Con.: “Strumento inidoneo per i più piccoli”

Le chat con gli estranei rappresentano un rischio veramente elevato

Omegle: rischio elevato

“Non possiamo credere che una chat dove si può parlare con estranei e mandare loro media preveda solo un mero divieto di utilizzo della piattaforma da parte dei minori di anni 13 e dei minori di anni 18 senza la supervisione di un adulto sul proprio sito internet – scrive in una nota il Presidente Nazionale U.Di.Con. – riteniamo si debba prevedere ben altro al fine di mostrare tutti i pericoli effettivi di un servizio di questo tipo.

Chat con estranei: serio pericolo per i minori

Lottiamo quotidianamente e strenuamente contro il bullismo e, non ce ne voglia Omegle ma le chat con estranei sono un rischio veramente elevato sotto questo punto di vista e sotto molti altri. Le che abbiamo ricevuto parlano chiaro, i malintenzionati sono dietro l’angolo e non si può dar loro modo di avere questa facilità di contatto con i più deboli. Offrire ai propri utenti – continua Nesci – uno spazio virtuale dove è possibile interloquire con persone sconosciute, in modo totalmente anonimo, senza che sia necessaria una qualunque forma di registrazione e poter scambiare video e foto non ha un fine certamente positivo per nessuno. Per questo motivo riteniamo opportuno – conclude Nesci – segnalare tale problematica all’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza al fine di verificare la fondatezza dei rischi segnalati dai consumatori”.

Ti potrebbe interessare

Back to top button